estrazione denti del giudizio Padova Treviso

Denti del giudizio: cosa sono e quali sono le procedure di estrazione

on luglio 29 | in estetica dentale | by | with No Comments

denti del giudizioCosa sono i denti del giudizio?

Si chiamano “del giudizio” i quattro molari che occupano l’ultima posizione, la più distale, dell’arco dentale. Detti anche ottavi, i denti del giudizio derivano il loro nome comune dalla tarda età di comparsa: in genere si presentano non prima dei 14 anni, ma molto più spesso spuntano intorno ai venti, ossia il periodo in cui avviene la transizione dall’età infantile/adolescenziale all’età adulta, quella in cui “si mette giudizio”.

Difetti di eruzione e rischi

La posizione a loro riservata all’interno della bocca li mette spesso a rischio: per i denti del giudizio i difetti di eruzione sono molto frequenti, per mancanza di spazio o per un problema di scorretto allineamento dell’asse, che li porta a crescere in modo inclinato anziché verticale come i vicini molari. Quando un dente del giudizio non riesce ad erompere ( uscire) o non si evolve adeguatamente, è più soggetto a creare dei problemi ai denti vicini .

Estrazione dei denti del giudizio

La suddetta predisposizione allo sviluppo di patologie fa sì che l’estrazione dei denti del giudizio sia ad oggi uno degli interventi più comuni nell’ambito della chirurgia orale: molto spesso, infatti, si tratta dell’unica soluzione definitiva plausibile per la risoluzione delle problematiche, ma in molti casi l’estrazione non è sempre indicata , infatti a volte, la speranza che la sola avulsione dei denti del giudizio crei le condizioni per il riallineamento dei denti affollati risulta vana, in quanto, per risolvere le problematiche ortodontiche e di posizione dei denti si deve associare un trattamento ortodontico con i classici apparecchi. La diagnosi e la definizione delle indicazioni all’estrazione richiede, da parte del medico, competenza, esperienza e prudenza valutando i costi benefici dell’intervento.

La sicurezza prima di tutto!

Come nel corso di qualsiasi intervento chirurgico, esistono dei rischi correlati alla procedura di estrazione. Un’accurata diagnosi preoperatoria, che permette di elaborare un progetto preciso anche con l’ausilio di radiografie e TAC “dental-scan” imaging 3d e un’ anamnesi completa consentono di minimizzare molti fattori di rischio come le conseguenze degli stretti rapporti anatomici delle radici con il nervo alveolare inferiore e rendere il più sicuro possibile l’intervento. Applicando le più moderne tecniche mininvasive in un contesto di assoluta sterilità è possibile prevenire conseguenze fastidiose e complicazioni anche serie.

L’estrazione dei denti del giudizio senza dolore e senza paura!

Nessuna preoccupazione deve sorgere in questo senso. Grazie ad una corretta tecnica eseguita da un professionista esperto , un’efficace anestesia locale e ad un preciso dosaggio degli antinfiammatori /analgesici nel post operatorio, la procedura di estrazione dei denti del giudizio non comporta disagi particolari .
Per superare la paura del dentista, inoltre, si possono mettere in pratica un serie di accorgimenti per rilassare il paziente, velocizzando e facilitando al contempo il lavoro del dentista; la sedazione cosciente sia gassosa o endovenosa , infatti ,consente di creare un’abbattimento completo dell’ansia e della paura.

Richiedi maggiori informazioni sull’estrazione dei denti del giudizio a Padova e Treviso!

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top