sorriso-gengivale

Sorriso Gengivale: cos’è il Gummy Smile

on gennaio 13 | in estetica dentale | by | with No Comments

Cos’è il sorriso gengivale?

Il Sorriso gengivale o  ”gummy  smile” è uno degli inestetismi più diffusi dell’area del sorriso ed è dovuto ad un’esposizione anomala di gengiva nel sorriso sopra ai denti don camillodell’arcata superiore.

Il sorriso gengivale, spesso, provoca un disagio tale da indurre il paziente a limitare il sorriso in modo da ridurre l’elevazione del labbro superiore.

Spesso i soggetti che presentano questa anomalia estetica sono portati a porre una mano davanti alla bocca nell’atto di ridere esprimendo in questo modo un disagio evidente. Questo inestetismo è stato preso molte volte a prestito dai vignettisti o usato dai comici per rimarcare una caratteristica che suscita spesso ilarità come il noto Don Camillo.

Quando un sorriso si definisce gengivale?

Il limite fisiologico al di sopra del quale un sorriso è definito “gengivale” è di circa 3/4 mm sopra i  denti incisivi superiori nel sorriso sforzato.

Come si cura il sorriso gengivale?

Il professionista dell’odontoiatria estetica ha a disposizione una serie di trattamenti finalizzati alla risoluzione del problema in funzione della severità del problema:

1. può essere sufficiente una chirurgia gengivale o gengivoplastica con la rimozione di tessuto gengivale con il laser (o altre tecniche ) soprattutto nei casi di lieve entità.

Una breve seduta potrebbe essere in grado di regolarizzare i margini gengivali riportando il tessuto gengivale visibile sopra gli incisivi superiori nei limiti fisiologici

2. in altri casi è necessario ricorrere ad una chirurgia mucogengivale o plastica gengivale un po’ più complessa con il riposizionamento apicale (verso l’alto) dei tessuti gengivali e a volte associare la ricostruzione della sagoma dei denti coinvolti nel sorriso con faccette dentali estetiche di porcellana

3. in caso di difetti più marcati può essere richiesto un intervento più complesso associato ad un trattamento ortodontico finalizzato all’intrusione dei denti anteriori, cioè lo spingere più in alto i denti dell’arcata superiore attraverso l’utilizzo di un apparecchio ortodontico

4. nei dismorfismi più severi può presentarsi la necessità di un intervento di chirurgia maxillo-facciale per il riposizionamento delle strutture ossee e/o la riduzione del fornice superiore in modo da ridurre la possibilità di sollevamento del labbro superiore

Ecco i risultati di un paziente prima e dopo il trattamento del sorriso gengivale:

cura sorriso gengivale Padova e Treviso

 

Richiedi maggiori informazioni su come

curare il sorriso gengivale a Padova e Treviso!

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top