Estetica in Odontoiatria Padova

Estetica in odontoiatria: la chiave per avere un sorriso ideale

on aprile 22 | in estetica dentale, sorriso ideale | by | with No Comments

Cos’è l’estetica in odontoiatria?

L’estetica in odontoiatria è l’armonia ideale dell’anatomia del soggetto rapportata alle sue aspettative e al suo modo di percepire l’estetica.estetica in odontoiatria

L’estetica oggettiva, cioè valida per tutti, non esiste; quello che normalmente è percepito dall’osservatore come bello è un concetto apparentemente universale che però ha dei forti condizionamenti culturali,etnici, personali ed emotivi.

La percezione dell’interlocutore quindi non è in grado di soddisfare appieno le aspettative del paziente.

Qual è la chiave per ottenere il successo?

Per ottenere un sorriso ideale sotto il profilo odontoiatrico ed ottenere il risultato che il soggetto si aspetta, è importante impostare un programma di valutazione professionale fondato su di una visione integrata dell’essere umano dove gli obiettivi rivolti alla salute globale, il benessere e la riduzione del disagio estetico si fondono con i concetti di odontoiatria pluridisciplinare, armonia, proporzione e arte.

Attraverso tale approccio associato all’esperienza, professionalità, al perseguimento dell’eccellenza e al giusto rapporto empatico instauratosi con il professionista il raggiungimento di tali obiettivi è senz’altro più vicino.

Quando si è candidati all’odontoiatria estetica?

E’ il professionista esperto in “aestetic dentistry“ che attraverso più colloqui, visite impostate sui principi del rapporto umano e visite specialistiche del team professionale sarà in grado di valutare quando il paziente vive la propria situazione come uno stato di disagio estetico più o meno evidente tale da richiedere un impegno particolare per soddisfare le sue aspettative estetiche.

Il concetto di estetica odontoiatrica si è infatti evoluto anche alla luce della diffusione della medicina estetica, chirurgia estetica e del recepimento del concetto di disagio estetico.

A questo proposito l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha divulgato anni fa il concetto che: “la salute non è solo la mancanza di malattia ma è anche lo stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale“.

Il professionista dell’odontoiatria estetica tende a mettere al primo posto l’interesse del paziente intervenendo, oltre che all’eliminazione delle patologie anche in un delicato aspetto personale ed emotivo del paziente.

Inoltre in questa disciplina il rapporto rischio/beneficio tende ad essere favorevole ovvero il beneficio deve essere ragionevolmente maggiore del rischio in ragione del fatto che l’aspetto estetico non è determinante per la salute.

Come già accennato, Il professionista che si occupa di odontoiatria estetica ha come caratteristica importante l’ascoltare il paziente in modo attento, stabilendo un rapporto empatico con lui: deve capire le esigenze funzionali estetiche ed emotive e mettere in atto una valutazione attenta anche in più incontri.

Estetica in odontoiatria: il progetto estetico

Il primo passo per realizzare un progetto estetico odontoiatrico fondato sui principi descritti, è l’analisi del viso e del sorriso “smile analysis” e “ideal smile design“ attraverso i quali è possibile eseguire delle simulazioni grafiche virtuali e fisiche realistiche del risultato ipotizzato.

L’ausilio della tecnologia digitale, foto, filmati, modelli tridimensionali, TAC, associate alla competenza del professionista e del laboratorio odontotecnico consentono di programmare un piano di trattamento il più idoneo possibile al paziente limitando gli errori di valutazione estetica o di interpretazione dei desideri del paziente .

Tale passaggio è l’elemento fondamentale per iniziare a stilare un piano di trattamento che soddisfi i requisiti attesi.

Richiedi maggiori informazioni

sui nostri servizi di Estetica Odontoiatrica a Padova e Treviso!

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top